Consultazioni Anagrafiche Online
 
Consiglio Online



 
 

  Portale Lavoro e Formazione


 
 

 

  

 


 
SERVIZIO ASPORTO RIFIUTI
Aggiornamento del 20 novembre 2019
 

Calendario ritiro biomasse dei mesi di dicembre 2019 , gennaio e febbraio 2020 (scarica PDF)

DICEMBRE 2019
AREA “A” – lunedì 16 dicembre
AREA “B” – martedì 17 dicembre
AREA “C” – mercoledì 18 dicembre
AREA “D” – giovedì 19 dicembre
AREA “E” – venerdì 20 dicembre
AREA “F” – sabato 21 dicembre

GENNAIO 2020
AREA “A” – lunedì 20 gennaio
AREA “B” – martedì 21 gennaio
AREA “C” – mercoledì 15 gennaio
AREA “D” – giovedì 16 gennaio
AREA “E” – venerdì 17 gennaio
AREA “F” – sabato 18 gennaio

FEBBRAIO 2020
AREA “A” – lunedì 17 febbraio
AREA “B” – martedì 18 febbraio
AREA “C” – mercoledì 19 febbraio
AREA “D” – giovedì 20 febbraio
AREA “E” – venerdì 21 febbraio
AREA “F” – sabato 15 febbraio

Abano Terme, 20 novembre 2019

------------------------------------------------------------------------------------------------------

CALENDARIO 2019 - RACCOLTA PORTA A PORTA - zone: Feriole, Giarre , Monterosso

 

In questa sezione è possibile scaricare il Calendario 2019 del Servizio di raccolta Porta a Porta, valido dal 01/01/2019 al 31/01/2020 - PDF

 

Il calendario cartaceo verrà consegnato a domicilio a partire da lunedì 21 gennaio 2019

 

Per ogni eventuale informazione:
III Settore - Governo del territorio
Ufficio Ambiente
tel. 0498245303 - fax 0498245301
E-mail: progetti.lavoripubblici@abanoterme.net

 

Abano Terme, 14 gennaio 2019

--------------------------------------------------------

CALENDARIO 2019 - ECOSELF

In questa sezione è possibile scaricare il Calendario 2019 del Servizio Ecoself, valido dal 01/01/2019 al 31/12/2019 - PDF
 
 

Abano Terme, 14 gennaio 2019

ECOSELF: LA SOLUZIONE "FAI DA TE" PER I RIFIUTI INSOLITI O PERICOLOSI
Per i cittadini di Abano Terme è disponibile il servizio Ecoself, postazione self-service mobile presso cui conferire in modalità "fai da te" quei rifiuti insoliti e/o pericolosi non smaltibili con il normale servizio di raccolta. Presso Ecoself è possibile conferire, ad esempio, batterie d'auto, olio alimentare, pile e batterie, lampade a basso consumo e contenitori contaminati, che saranno così destinati al recupero, al riciclo e allo smaltimento controllato. Ecoself dispone di maggior capacità di conferimento rispetto ad un cassonetto tradizionale ed è in grado di ricevere contemporaneamente diverse tipologie di rifiuto. Inoltre, è un contenitore intelligente che opera nel pieno rispetto dell'ambiente, autoalimentandosi grazie a 8 pannelli fotovoltaici posizionati sul tetto, in grado di produrre energia per 72 ore.
Funzionamento di Ecoself
Ecoself funziona con CartAmbiente, tessera magnetica che i residenti della zona centrale del territorio conoscono già bene, per l'utilizzo del sistema di raccolta del rifiuto indifferenziato con calotta. Ma Ecoself è a disposizione anche dei cittadini residenti nelle zone dove vige il porta a porta: nelle prossime settimane sarà avviata, a cura di AcegasApsAmga, la consegna domiciliare delle tessere magnetiche anche alle utenze di quei territori (la tessera, però, sarà abilitata per il solo utilizzo di Ecoself e non per i cassonetti stradali, che rimarranno riservati ai cittadini con quella modalità di raccolta). L'utilizzo di Ecoself è molto semplice: basta avvicinare la tessera CartAmbiente al lettore card, toccare il video per selezionare le operazioni desiderate e seguire le istruzioni riportate a video.
Cosa conferire
Presso Ecoself è possibile conferire quei rifiuti insoliti e/o pericolosi non smaltibili con il normale servizio di raccolta:
- Accumulatori al piombo (es. batterie auto)
- Contenitori contaminati e imballaggi etichettati T e/o F
- Olio alimentare (da conferire in bottiglie di plastica chiuse)
- Pile e batterie
- Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE): solo piccoli elettrodomestici es. giocattoli elettrici e elettronici, telefoni cellulari, apparecchi informatici
- Lampade a basso consumo, neon
Postazioni e calendario Ecoself
Ecoself è disposizione dei cittadini di Abano Terme da lunedì 11 settembre, con il seguente calendario:
via San Pio X (vicinanze campetto da calcio)ogni primo lunedì, martedì e mercoledì del mese, dalle ore 8 alle ore 18
via dello Stadio (vicinanze parcheggio Stadio delle Terme) ogni primo giovedì, venerdì, sabato e domenica del mese, dalle ore 8 alle ore 18
via Ruggero Leoncavallo (angolo via Benedetto Marcello) ogni secondo lunedì, martedì e mercoledì del mese, dalle ore 8 alle ore 18
 
Per ogni eventuale informazione:
III Settore - Governo del territorio
Ufficio Ambiente
tel. 0498245303 - fax 0498245301
E-mail: progetti.lavoripubblici@abanoterme.net
-------------------------------------------------------------

LOTTA ALLE ZANZARE 2019 (SEZIONE IN CORSO DI AGGIORNAMENTO)

Per prevenire e limitare la proliferazione della zanzara tigre è in vigore l'Ordinanza Sindacale n. 10557 del 26 aprile 2019.
Il provvedimento ha efficacia temporale dalla data di pubblicazione della stessa all'Albo Pretorio comunale fino al 31 ottobre 2019, e per gli anni successivi dal 01 aprile al 31 ottobre di ogni anno.
A chi si rivolge l'Ordinanza:
- a tutta la cittadinanza;
- a tutti i condòmini ed ai proprietari/gestori di edifici;
- ai soggetti pubblici e privati, ai proprietari/detentori, a coloro che hanno la responsabilità e l'effettiva disponibilità di scarpate ferroviarie, scarpate e cigli stradali, corsi d'acqua, aree incolte/dismesse;
- ai Consorzi, alle Aziende agricole e zootecniche e a chiunque detiene animali per allevamento;
- a tutti i conduttori di orti;
- ai proprietari e responsabili o ai soggetti che ne abbiano l'effettiva disponibilità, di depositi e attività industriali, artigianali e commerciali, con particolare riferimento alle attività di rottamazione e, in genere, di stoccaggio di materiali di recupero;
- ai responsabili dei cantieri;
- ai gestori di depositi, anche temporanei e a coloro che detengono, anche temporaneamente, pneumatici o assimilabili per attività di riparazione, rigenerazione e vendita;
- a tutti i soggetti che conducono impianti di gestione rifiuti o abbiano l'effettiva disponibilità di contenitori (cassonetti) e/o ambienti atti alla raccolta dei rifiuti solidi urbani e attività quali la rottamazione, la demolizione auto e ad essi assimilabili;
                                        - a tutti i proprietari, gestori e conduttori di giardini botanici, vivai, serre, depositi di piante e fiori, aziende agricole site in vicinanza di centri abitati;   
                                        - a tutti i proprietari e/o gestori o comunque chi abbia l'effettiva disponibilità di vasche di laminazione, bacini per il deposito di acque o specchi d'acqua di qualunque tipo (ornamentali, ecc.);
                                        - ai gestori e all'interno dei cimiteri;
                                        - ai responsabili dell'organizzazione di eventi, manifestazioni e feste popolari all'aperto.
Cosa bisogna fare?
I soggetti indicati devono attenersi alle misure indicate nell'Ordinanza per evitare in particolar modo il ristagno di acqua e provvedere a periodici sfalci delle aree private destinate a verde, a disinfestazioni di tipo larvida e, se necessario, a trattamenti adulticidi.
Più sotto è possibile consultare l'Ordinanza Sindacale n. 10557/2019 e materiale informativo della ULSS & Euganea e della Regione Veneto con alcuni consigli per limitare la proliferazione delle zanzare. Ulteriori informazioni sono reperibili anche sul sito della Regione Veneto
* * *
La disinfestazione  delle aree private è a carico dei privati. Per combattere la proliferazione delle zanzare sul suolo privato, si invita a rivolgersi a ditte specializzate operanti sul mercato. Possono essere anche acquistate (presso negozi specializzati o farmacie) tavolette antilarvali da sciogliere nei luoghi dove è presente acqua stagnante o nei tombini e caditoie. I farmacisti forniranno inoltre indicazioni per l'utilizzo corretto del prodotto, che va usato seguendo tutte le raccomandazioni riportate sulla confezione.
 
Sul suolo pubblico il servizio di disinfestazione viene effettuato da ditte incaricate dal Comune di Abano Terme; l' Ufficio Ambiente del Comune di Abano Terme (tel. 049 8245303 - E-mail: progetti.lavoripubblici@abanoterme.net) raccoglie le segnalazioni dei cittadini ed individua, col supporto dell'ULSS 6 Euganea, i focolai ed i siti pubblici da sottoporre a disinfestazione (in particolare i parchi pubblici, le aree cani e i fossati). 
Le disinfestazioni programmate sul suolo pubblico sono di due tipi:
- interventi per la riduzione del numero delle larve (larvicidi)
- interventi di contenimento degli adulti (adulticidi).
 
Per tutto il periodo di infestazione la lotta prioritaria è quella larvicida, che viene eseguita con trattamenti delle acque di fossati, scoli, tombini, caditoie e bocche di lupo ed altri luoghi pubblici soggetti a ristagno. La disinfestazione viene condotta con utilizzo di un presidio specifico per il controllo delle larve di zanzara, che altera la crescita larvale e inibisce la comparsa dell'insetto adulto.
Il trattamento contro le forme adulte (lotta adulticida) avviene mediante la nebulizzazione d'insetticidi sulla vegetazione posta lungo le strade pubbliche, nei parchi pubblici, nelle aree attrezzate per le attività sportive, nei cimiteri e nei giardini delle scuole comunali. Questo tipo di lotta risulta essere meno mirata della larvicida.
Le operazioni sono effettuate utilizzando prodotti che sono tutti regolarmente autorizzati e registrati presso il Ministero della Salute e che offrono ampie garanzie di sicurezza nei confronti dell'uomo, animali ed insetti utili. L'efficiacia dei prodotti è controllata dal Dipartimento di Prevenzione U.O.C. Igiene e Sanità Pubblica dell'ULSS n. 6 Euganea.

Il Comune di Abano Terme - III Settore - Governo del territorio - Ufficio Igiene Urbana ha affidato il Servizio di disinfestazione e derattizzazione delle aree pubbliche (all'interno del Servizio Asporto Rifiuti) ad AcegasApsAmga SpA.  
 
Allegati
- Ordinanza Sindacale n. 10557 del 26 aprile 2019
- Opuscolo Regione Veneto
- Calendario indicativo interventi di disinfestazione larvicida e adulticida periodo 2019
- Documentazione per il cittadino (ULLS 6 - Regione Veneto)
- Stradario 2019 (Mappa - Elenco vie)
- Elenco fossi soggetti a trattamento 2019
 
Link
- ULSS 6 - Virus Zika
- ULSS 6 - Zanzare
- Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie (IZSV)-West Nile Virus in Veneto
 
Per ogni eventuale informazione:
III Settore - Governo del territorio
Ufficio Ambiente
tel. 0498245303 - fax 0498245301
E-mail: progetti.lavoripubblici@abanoterme.net
  
(Aggiornamento al 13 maggio 2019)
--------------------------------------------------------------------------------
 NUOVO NUMERO VERDE GRATUITO DAL 02 GENNAIO 2018
Si comunica che dal 2 gennaio 2018 sarà attivo il nuovo numero verde gratuito sia da rete fissa che da rete mobile per
- informazioni sulla raccolta rifiuti o per prenotare il servizio di ritiro rifiuti ingombranti
- segnalazioni problematiche nella raccolta rifiuti e spazzamento stradale
Il nuovo numero  800 955 988
 è attivo da lunedì a venerdì dalle ore 8.00 alle ore 22.00, sabato dalle ore 8.00 alle ore 18.00

Abano Terme, 28 dicembre 2017

--------------------------------------------------------------------------------

Abano Terme, 19 ottobre 2017
COME RITIRARE CARTAMBIENTE
Per i cittadini non ancora in possesso della tessera Cartambiente (necessaria per il conferimento del rifiuto secco indifferenziato nei contenitori con calotta, presenti nelle sole aree centrali) si comunica che è attivo il Call Center AcegasApsAmga
- 800237313 (da rete fissa -gratuito)
- 199501099 (da cellulare - a pagamento)
con i seguenti orari:
da lunedì a venerdì: dalle ore 8.00 alle 22.00 
sabato dalle 8.00 alle 13.00
 
Seguire le istruzioni della voce registrata:
- selezionare tasto 3 - Servizi Ambientali;
- successivamente selezionare tasto 2 - Servizi Ambientali.
 
I dati richiesti dall'operatore sono i seguenti:
- nome e cognome dell'intestatario TARI (Tassa Asporto Rifiuti) con eventuale delega da parte dell'intestatario
- codice fiscale (Partita IVA nel caso di società)
- indirizzo e contatto telefonico
 
 
 
Si comunica inoltre che dal 01 giugno 2017, l'apertura della calotta (presente sul cassonetto per la raccolta del secco indifferenziato) sarà possibile solo per gli utenti in possesso della CartAmbiente. 

Si ringrazia per la collaborazione
L' Ufficio Ambiente
 
Per ogni eventuale informazione:
III Settore - Governo del territorio
Ufficio Ambiente
tel. 0498245303 - fax 0498245301
E-mail: progetti.lavoripubblici@abanoterme.net
 
 ---------------------------------------------------------------------------------
Abano Terme, 07 aprile 2017
 
Si comunica che a partire dal 10 aprile 2017 cambierà il calendario del servizio raccolta verde (biomasse). La nuova campagna "Abano differenzia" curata dal gestore del servizio AcegasApsAmga SpA riguarda il servizio di ritiro a domicilio delle biomasse. All'interno della brochure in consegna ai cittadini (e qui allegata in PDF) è disponibile il nuovo calendario della raccolta per ogni zona servita. Si prega di fare attenzione alla corretta individuazione della via e dei giorni in cui esporre i relativi bidoni per evitare eventuali disservizi.
(BROCHURE "ABANO DIFFERENZIA" PDF) - Nota Bene: per un refuso di stampa, nelle brochure consegnate a domicilio, Via Confini Monteortone non compare ma va intesa come rientrante in Area F. Per Via Confini Monterosso resta confermata l'Area C.
 
***
Si comunica inoltre che è in partenza anche la campagna "Abano Composta" che riguarda l'iniziativa sul compostaggio domestico. All'interno della brochure in consegna ai cittadini (e qui allegata in PDF) vi sono alcune nozioni sull'azione di compostaggio, consigli utili per praticarlo e tutte le informazioni per aderire alla campagna.
Per ritirare  la compostiera verrà riaperto, in via STRAORDINARIA, lo Sportello AcegasApsAmga di Via Diaz n. 82 nella settimana tra l'8 e il 13 maggio 2017, con i seguenti orari:
da lunedì a venerdì: dalle ore 8.30 alle 13.00 e dalle ore 14 alle 18.00
sabato dalle 8.30 alle 13.00
(BROCHURE "ABANO COMPOSTA" PDF)
 
L'Amministrazione Comunale ringrazia i cittadini per la collaborazione.
 
Per ogni eventuale informazione:
III Settore - Governo del territorio
Ufficio Ambiente
tel. 0498245303 - fax 0498245301
E-mail: progetti.lavoripubblici@abanoterme.net
---------------------------------------------------------------------------------
Rifiuti pericolosi (farmaci scaduti, siringhe, ecc.)
Devono essere conferiti negli appositi contenitori che si trovano vicino alle farmacie, agli ambulatori ed ai laboratori di analisi.

Batterie e pile
Devono essere conferite negli appositi contenitori che si trovano vicino ai negozi di materiali elettrici/elettronici, supermercati, tabaccherie, ecc. o nei contenitori RAEE di colore viola posizionati sul territorio comunale

RICORDIAMOCI!
LA QUALITA’ DEL NOSTRO AMBIENTE 
DIPENDE
DAI COMPORTAMENTI DI OGNUNO DI NOI !